In giro per il mondo 

Scopri la diversità 

Da 30 °C sotto zero in Siberia a più di 30 °C a Singapore, dal pattinare su un fiume ghiacciato a mangiare un gelato in spiaggia: le stagioni in tutto il mondo, quando l'anno volge al termine e ne uno nuovo, non potrebbero essere più diverse.  Ma c'è una cosa che i vari paesi del mondo hanno in comune: anche se ognuno di essi ha le proprie tradizioni in termini di cultura, spiritualità e divertimento, queste riuniscono persone, familiari e amici. Si tratta di stare insieme e festeggiare. È una questione di unione.  Ecco cosa rappresenta la famiglia OASE a livello mondiale. I colleghi provenienti da tutto il mondo, dalla Scandinavia al Giappone, si sono riuniti e hanno condiviso le loro tradizioni culturali.  Partecipa all'avventura culturale attraverso i paesi OASE e scopri tutto quello che c'è da sapere su antichi rituali, speciali decorazioni e dolci ricette. 


Spagna | Festa dell'Orujo

Questa festa tipica viene celebrata in Cantabria ogni novembre dal 1984. Migliaia di persone si recano al nord della Spagna per parteciparvi. L'Orujo proviene dalla regione di Liébana e compare nei documenti di epoca medievale che si trovano nei monasteri della regione. Hai mai sentito parlare dell'importanza di questo liquore spirituale che un tempo era utilizzato come moneta di scambio? Impara come avviene la distillazione dell'Orujo prima di assaggiarlo per le strade della città, prova le diverse varietà delle cantine locali e scopri i famosi piatti tipici, accompagnati da spettacoli musicali e folcloristici.

Germania | Mercatini di Natale tedeschi

Un tipico mercatino di Natale è costituito da numerose bancarelle sulle strade e piazze di un paesino o di una città. Sono disponibili prodotti da forno natalizi e specialità regionali. Vengono anche servite bevande calde, come il vin brulé.  Di solito in un mercatino di Natale ci sono bancarelle che vendono regali per l'occasione o oggetti d'artigianato. La maggior parte dei mercatini di Natale include anche un programma culturale con spettacoli e musica. Il fascino speciale del mercatino di solito è conferito soprattutto dalla presenza di un grande albero di Natale e da decorazioni luminose.

Regno Unito | Apple Wassail

La parola "wassail" deriva dall'antico anglo-sassone "Wæs hæl", "essere in buona salute" e l'obiettivo è quello di benedire gli alberi di mele perché diano un buon raccolto la stagione successiva. Anticamente gli agricoltori volevano garantire un buon raccolto poiché i loro salari dipendevano dal sidro prodotto.  

I wassailer danzano intorno agli alberi di mele facendo più rumore possibile per scacciare gli spiriti malvagi. A questo punto tutti attaccano ai rami degli alberi del frutteto fette di pane tostato che sono state immerse nel sidro per ingraziarsi gli spiriti benevoli.


Giappone | Bagni di yuzu

Una tradizione invernale della cultura giapponese porta la pace dei sensi. In Giappone per il solstizio d'inverno molte persone hanno l'abitudine di fare il bagno con i frutti di yuzu, un piccolo agrume giapponese. I frutti vengono immersi nell'acqua a temperature da 38 a 40℃, sia interi sia tagliati a fette (in una rete), oppure  ne viene spremuto il succo (questa opzione non è adatta ai soggetti con una pelle sensibile). Si dice che fare un bagno con i frutti di yuzu per un tempo compreso fra 15 e 20 minuti  scongiuri la cattiva sorte e porti buona fortuna. L'aroma di yuzu rilassa la mente e il corpo.

Cina | Capodanno cinese

In inverno si svolge il capodanno cinese. Un viaggio lungo un anno volge al termine, le famiglie si ritrovano per festeggiare con fuochi d'artificio, amore e allegria. Per il capodanno si appendono decorazioni di carta. Alcune sono a forma di carpa koi, alcune a forma del carattere "Fu", altre con motivi di rondini. La vigilia di capodanno, tutta la famiglia si raduna intorno al tavolo per cenare e chiacchierare. All'esterno si accendono fuochi d'artificio e petardi per rendere il tutto più allegro per un buon inizio del nuovo anno.

Svizzera | Fonduta al formaggio

Una fonduta al formaggio è un piatto a base di formaggio fuso. È preparata in Svizzera e ha numerose varianti regionali. Oltre al formaggio gli ingredienti sono tradizionalmente amido di mais, vino bianco, un po' di kirsch, aglio, succo di limone, pepe e noce moscata. La miscela riscaldata viene posizionata sul fornello al centro del tavolo in un recipiente speciale, di solito in ceramica. I partecipanti infilzano  pezzi di pane su una lunga forchetta, li intingono all'interno del formaggio liquido e girano fino a quando il pane non è totalmente ricoperto di formaggio.

Austria | Ballo dell'opera di Vienna

Ogni inverno, il ballo dell'opera di Vienna è un momento clou della stagione dei balli e si tiene al Teatro dell'opera di Vienna. È il più grande luogo d'incontro in Austria per intellettuali, imprenditori e politici, sia austriaci sia internazionali. Nella cerimonia di apertura sono coinvolte circa 180 coppie di ballerini dei Young Ladies' and Gentlemen's Committees. Il ballo inizia con l'ingresso del Presidente Federale d'Austria. Il comitato entra nella sala da ballo al ritmo di una polonaise.

Russia | Banja russa

La banja è una delle più antiche tradizioni russe. Le terme di solito venivano costruite vicino a laghi o specchi d'acqua e dopo aver fatto il bagno le persone correvano fuori nude e si tuffavano in acqua. Se nelle vicinanze non c'era uno specchio d'acqua naturale, le terme venivano sostituite con dell'acqua fredda presa da un pozzo. Le prime terme russe furono costruite esclusivamente con tronchi d'albero. Ogni specie di albero esala un aroma particolare, conferendo al bagno di vapore un fascino speciale ed effetti positivi per la salute.


Polonia | Biscotti al pan di zenzero

Ingredienti: 

  • 320 g di farina 00
  • 2 cucchiai di miele
  • 150 g di zucchero
  • 1,5 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 20 g (1 confezione) di spezie a base di zenzero (pronte o fatte in casa), 
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 uovo (+ 1 uovo per la spennellatura)
  • da 2 a 4 cucchiai di latte caldo 

Preparazione: 

setacciare la farina su una spianatoia, versare il miele caldo e mescolarlo (preferibilmente con un coltello). Continuare a mescolare e aggiungere zucchero, bicarbonato di sodio e spezie, quindi aggiungere il burro e un uovo. 

Aggiungere gradualmente (con 1 cucchiaio) il latte mentre si lavora l'impasto accuratamente con le mani per circa 10 minuti fino a che non risulta liscio come pasta frolla (potrebbe non essere necessario utilizzare tutto il latte). 

Stendere l'impasto su una superficie cosparsa di farina formando una torta dello spessore di circa 1/2 cm. Utilizzare le formine per dare una forma ai biscotti al pan di zenzero. Posizionarli su un foglio di carta da forno, a circa 2 cm di distanza l'uno dall'altro. 

Spennellare la parte superiore con un uovo sbattuto (non è necessario se vuoi decorare i biscotti) e farli cuocere in un forno preriscaldato a 180 °C per circa 10 - 12 minuti, a seconda dello spessore. 

Repubblica Ceca | Vánoční lodičky - barchette di Natale

Mettere piccole barche fatte con gusci di noce e una candela accesa in una vasca o un lavandino pieno d'acqua è una delle tradizioni natalizie tipiche della Repubblica Ceca. 

Si ritiene che questa tradizione possa rispondere a una domanda o prevedere il futuro. 

È importante che chiunque faccia la domanda ricavi la barchetta da una noce e che sia la stessa persona a metterla nell'acqua. 

Il numero di barchette messe in acqua corrisponde al numero di membri della famiglia. 

Se una barca si allontana dalle altre, la persona a cui appartiene la barca girerà il mondo. 

Se rimangono vicine, la famiglia resterà insieme. Se la barca raggiunge l'altra riva, con successo e senza aiuto, si otterrà ciò che si desidera. 

La persona la cui barchetta resta a galla più a lungo, o la cui candela resta accesa per tanto tempo, avrà una vita lunga e felice.

Ungheria | Halászlé

La zuppa del pescatore o halászlé è una zuppa di pesce calda e piccante a base di paprika. È un piatto caldo di un colore rosso brillante preparato con abbondanti quantità di paprika calda, cipolla e carpa, o altro pesce di fiume, ed è tipico della cucina popolare ungherese. È originario della pianura della Pannonia, in particolare delle regioni del Danubio e del fiume Tisza. Visto l'utilizzo abbondante di paprika calda e spesso anche di peperoni caldi, l'halászlé è probabilmente uno dei piatti più saporiti del continente europeo.

Belgio | Il tuffo di capodanno

Il tuffo di capodanno è una tradizione annuale, organizzata, appunto, per l'ultimo dell'anno. Si tratta di un tuffo collettivo in acqua all'aperto. Generalmente si svolge il giorno di capodanno, ma a volte può aver luogo in un'altra data, a gennaio o dicembre, ad esempio il giorno di Santo Stefano. La sfida consiste nel tuffarsi in acqua in una fredda giornata invernale. A Ostend si tiene il più famoso tuffo di capodanno, il De Smeets New Year's Dive che comincia non appena scatta la mezzanotte del primo gennaio.

Paesi Bassi | Il tour delle undici città

L'Elfstedentocht è il più grande evento di pattinaggio al mondo, organizzato dalla Reale Associazione delle Undici Città della Frisia. Questo grande tour di pattinaggio inizia e termina a Leeuwarden, capoluogo della Frisia, e i partecipanti percorrerono i corsi d'acqua per circa 200 km, nei pressi di undici città del paese. L'intero evento può avere luogo solo durante inverni molto rigidi quando lo spessore del ghiaccio su tutto il percorso è di almeno 15 cm. L'ultimo Elfstedentocht si è svolto nel 1997.


Danimarca | Hygge

L'importanza dell'hygge in Danimarca è legata al clima danese, dal momento che i mesi freddi, bui e umidi incoraggiano le persone a riunirsi al coperto. È ciò che fanno danesi, svedesi e norvegesi quando si ritrovano insieme a famiglie e amici. L'hygge è un modo confortevole di stare insieme, un'espressione che rispecchia le semplici gioie della vita. Il caldo bagliore delle candele è hygge, così come accoccolarsi con una persona cara e guardare un film. E non c'è niente di più hygge che chiacchierare del più e del meno con amici e familiari intorno a un tavolo. Forse il concetto di hygge spiega perché i danesi sono fra i popoli più felici al mondo.

Stati Uniti | Halloween

Halloween si festeggia il 31 ottobre negli Stati Uniti. I bambini indossano i  costumi e fanno "dolcetto o scherzetto", andando casa per casa nei quartieri. Bussano alla porta per chiedere caramelle al grido di "dolcetto o scherzetto!" Altre tradizioni di Halloween includono ricavare lanterne dalle zucche intagliate, dette Jack-o'-lantern, visitare case infestate e guardare film dell'orrore. Gli americani decorano anche le loro case con zucche, pipistrelli, ragni, gatti neri e fantasmi.

Slovenia | Torta potica

Ingredienti:  

Impasto lievitato: 

  • 1 kg di farina
  • 30 g di lievito
  • 3-4 tuorli d'uovo
  • 300 ml di latte tiepido
  • 120 g di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • grasso per lo stampo

 

Farcia: 

  • 600-700 g di noci
  • 200 g di miele
  • 50 g di zucchero
  • 100-200 ml di latte
  • 1 uovo, cannella
  • una piccola quantità di rum o brandy

Preparazione: 

Impasto: Preparare l'impasto in un ambiente caldo. Aggiungere un cucchiaino di sale alla farina e mescolare il lievito con un cucchiaino di zucchero, 2 cucchiai di farina e 50 ml di acqua tiepida o latte. Lasciare a lievitare in un luogo caldo. Praticare un piccolo foro al centro della farina, versare le uova sbattute, la miscela di lievito, il burro fuso e lo zucchero. Continuare ad aggiungere il latte tiepido rimanente e girare con la frusta nel mentre. Girare con la frusta per 15 minuti o fino a che non compaiono bolle e l'impasto si stacca dal recipiente. Cospargere l'impasto di farina, coprire con un tovagliolo e lasciare a lievitare, sempre in un luogo caldo. 

Per la farcia, arrostire noci tritate o macinate con latte e zucchero. Scaldare il miele fino a farlo sciogliere. Aggiungerlo alle noci e aggiungere la cannella. Lasciare raffreddare la farcia, quindi aggiungere un altro uovo o due e mescolare delicatamente. Stendere l'impasto fino a ottenere uno spessore di 1-2 cm e ricoprirlo con la farcia calda. Arrotolarlo stretto e posizionarlo sulla griglia da forno. Lasciare lievitare la potica lentamente. Una volta in forno, lieviterà ulteriormente. Prima di cuocere, spennellare la potica con un uovo sbattuto. Cuocere per un'ora a 220 °C (forno statico), quindi lasciarla raffreddare nello stampo per altri 15 minuti. Infine cospargere con lo zucchero se si preferisce. 


Romania | Tradizione della Sorcova

Di tutte le usanze rumene, la "Sorcova" è la più bella e divertente. Il 1° gennaio i bambini partecipano a questa usanza per augurare alla loro famiglia e ai vicini di casa fortuna e salute per il nuovo anno. Intonano canti natalizi con la Sorcova, un bastoncino o un rametto decorato con fiori di colori diversi. Colpiscono leggermente i genitori o i loro conoscenti la mattina del 1° gennaio con la Sorcova, augurando loro salute e fortuna. Oggi la Sorcova è fatta di fiori artificiali, ma in passato era fatta con rami di melo, pero o pruno, tagliati il giorno di Sant'Andrea (30 novembre) o San Nicola (6 dicembre) e messi nell'acqua per farli germogliare. Una volta conclusi i canti di Natale, la Sorcova viene conservata per tutto l'anno in un angolo a est della casa o in un luogo pulito.

Italia | La festa del panevin

Il panevin è un'antica tradizione veneziana. Lo scopo di questa tradizione è festeggiare sia la fine del Natale sia il Capodanno con l'augurio di abbondanza. Durante questa festa, la sera della vigilia dell'Epifania viene bruciata una pila di legno o rami per dimenticare il passato e prepararsi per l'anno nuovo. Mentre il falò brucia, la direzione delle scintille e del fumo vengono interpretate dagli agricoltori per capire se il nuovo anno inizierà con colture abbondanti o scarse.

Singapur | Decorazioni dell'albero di Natale nello stile di Singapore

Le famiglie locali che celebrano il Natale allestiscono l'albero e riempiono di decorazioni le loro case. Ecco i semplici passaggi per personalizzare l'albero nello stile di Singapore: investi in un albero artificiale di alta qualità e sistema bene i rami. Prepara un tema per le decorazioni in base ai tuoi gusti. Inizia con le luci, quindi scegli le decorazioni per il tuo albero. Assicurati di includere palline e nastri colorati, a condizione che siano colori in tema. Per prima cosa prepara le palline. Poi prepara i i nastri e avvolgici l'albero. Come tocco finale scegli un puntale che sia a tema. Accendi le luci e goditi il tuo albero di Natale nello stile di Singapore.


Francia | Poesie romantiche

L'autunno, come la fine dell'estate, è perfetto per il tradizionale e malinconico romanticismo francese. Concediti una bevanda calda, una coperta e goditi una poesia di Charles Baudelaire, per gentile concessione del team francese di OASE. 

Poesia:  

Amo dei tuoi lunghi occhi la luce verdastra, 

Dolce bellezza, ma oggi tutto per me è amaro; 

Nulla, né il tuo amore, né il tuo boudoir, né il tuo focolare 

Vale come il sole che sfavilla sul mare. 

 

Ma tu, tenero cuore, amami ugualmente, sii madre 

Anche ad un ingrato, anche ad un malvagio; 

Amante o sorella, sii la dolcezza effimera 

Di un glorioso autunno o di un sole al tramonto. 

 

Da Chant d'automne, 

Charles Baudelaire 

Les fleurs du mal